LE COMPETENZE E GLI OSA

Le competenze sono comportamenti mirati all’esecuzione di un compito o alla risoluzione di un problema. Indicano quello che si è effettivamente in grado di pensare e di fare dinanzi a una situazione complessa, da affrontare e risolvere in un determinato contesto.

Gli OSA (Obiettivi specifici di apprendimento) individuano le particolari competenze che – tramite l’azione educativa e didattica della scuola – gli studenti acquisiscono, appropriandosi dei metodi, dei contenuti, delle regole di funzionamento e dei princìpi costitutivi delle varie materie.

Gli OSA sono stati definiti nelle Indicazioni Nazionali materia per materia, ma, anche se sono presentati in modo analitico, obbediscono al “principio dell’ologramma”: gli uni rimandano agli altri in un complesso rimando al tutto.

Non sono prescrittivi per le singole istituzioni scolastiche o i singoli docenti. Infatti, è prerogativa delle istituzioni scolastiche e dei docenti mediare, interpretare, ordinare, distribuire e organizzare gli OSA, considerando, da un lato, la specificità di ogni studente, dall’altro le teorie e le pratiche didattiche ritenute di volta in volta più efficaci.

 

LE COMPETENZE ESSENZIALI

Le competenze essenziali e i rispettivi OSA elencati materia per materia nel POF dell’Istituto sono i comportamenti che, secondo il Collegio dei docenti del Liceo “Leonardo da Vinci”, gli studenti devono padroneggiare per avere, nella valutazione intermedia e finale, un voto almeno sufficiente.