Libriamoci

Sei giorni speciali, alla fine di ottobre, per "liberare" la lettura nelle scuole. Sono quelli di Libriamoci, iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), con il Cepell - Centro per il libro e la lettura - e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) - con la Direzione Generale per lo studente.

Rivolta a tutte le scuole italiane, di ogni ordine e grado, si sviluppa con l'organizzazione di letture ad alta voce e attività ad esse correlate, nelle classi, nelle biblioteche, nei giardini, nei teatri e in ogni ambiente che possa prestarsi alla condivisione di un piacevole e accattivante momento di lettura.

L'iniziativa non è una gara e nemmeno un'attività legata a fini valutativi: l'obiettivo è quello di diffondere il piacere della lettura tra i bambini e i ragazzi e di sottolinearne l'utilità per la crescita sociale e personale, sia grazie all'esperienza diretta con i testi che attraverso l'ascolto e il confronto con insegnanti, compagni e genitori, autori, giornalisti, esperti.

Per informazioni www.libriamociascuola.it



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.