Biodiversamente melo

Nell’ambito delle attività di La scienza in tavola promosse dalla Fondazione Golinelli, il 17 ottobre 2018, la classe 4A (Liceo scientifico con potenziamento delle discipline sperimentali) parteciperà al laboratorio Biodiversamente melo, una collaborazione tra Fondazione Golinelli e Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna.

L’attività prevede lo studio della biodiversità del melo attraverso un confronto tra vecchie varietà italiane, tuttora conservate nella collezione del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari, e varietà più note oggi in commercio. Gli studenti assaggeranno i frutti, per comprenderne la variabilità organolettica, e, per misurare la biodiversità in un gruppo definito, analizzeranno un dataset di frequenze di marcatori molecolari (ottenute mediante analisi sul DNA). 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.